In.Fo.Pack.

Costo di progetto: 6.272.411 euro

Data inizio: 01 novembre 2011

Durata: 36 mesi

Responsabile scientifico: Prof.ssa Carla Severini

CATEGORY
Nazionali, Packaging, Ricerca e sviluppo
ABOUT

Soluzioni innovative di packaging per il prolungamento della shelf-life di prodotti alimentari

PON02_00657 – PON02_00186_3417392

PON  ‘Ricerca e Competitività 2007-2013’  decreto direttoriale prot. n.7137Ric. del 29 ott 2010

Sintesi del Progetto

Il progetto propone una complessa attività di ricerca industriale e sviluppo pre-competitivo finalizzata alla messa a punto di processi industriali innovativi che possano garantire miglioramenti significativi sul fronte della shelf life dei prodotti alimentari. L’obiettivo generale è quello di stabilire i tempi legati al deterioramento di un prodotto, individuare opportune strategie per preservarlo ma anche individuare entro quale arco di tempo dalla sua produzione il consumatore ne accetta o rifiuta il consumo. I prodotti interessati sono: pasta fresca, dolci a base di pasta di mandorle, vegetali freschi minimamente trattati, vegetali semidry conditi, ostriche aperte ready-to-eat, lattiero-caseari, tisane e spezie.

L’idea è quella di agire per ogni prodotto in fase di produzione, pre-confezionamento e confezionamento combinando opportunamente le seguenti strategie: sostanze attive naturali ad azione antimicrobica e/o antiossidante, cellule microbiche produttrici di batteriocine, nanomateriali che rilasciano ioni metallici, coating eduli, sistemi biodegradabili ad azione repellente e/o fumigante, regolatori di umidità innovativi, combinazioni di gas nello spazio di testa.

Partner: Università degli Studi di Foggia, Università degli Studi di Bari, CNR- IMBC, Farmalabor, Farris, Le Deliziose Pasticceria s.a.s di Povia Mirella &c., Dr. Franco Pignataro, Tortuga srl

Ruolo di DARE: Supporto alle attività di ricerca e sviluppo concretizzato in azioni di gestione tecnico scientifica, basate sul coordinamento dei partner e monitoraggio del progetto.

AREA RISERVATA